"........A Pitelli tradizionalmente la proprietà agricola molto frammentata consentiva un utilizzo intensivo della coltivazione di ulivi, vigneti e prodotti orticoli come la "patata rossa........". tratto da Wikipedia

 

La Pro Loco vuole in questo ambito vuole cercare di riconcigliare il rapporto tra la terra e i Pitellesi ; rapporto che negli ultimi decenni si è perso ; molte infatti sono le terre un tempo molto prolifere che oggi sono incolte nelle colline che attorniano il paese.

 

Il nostro primo approccio è stato con l'ideazione di OROLIO "concorso dei produttori di olio locale" nato nel 2013 , dopo OROLIO abbiamo iniziato con i corsi di potatura ulivi , con la piatumazione di piante di ulivo e con seminari sul settore, i nostri prossimi passi saranno l'istituzione di corsi sull'agricoultura biologica e sulla viticultura e la maggior divulgazione di informazioni di carattere tecnica e operativa sul mondo agricolo.

Nella speranza di ricucire sempre di più il rapporto tra abitanti e terre come al tempo in cui Ubaldo Mazzini lodava il vino di Pitelli come il più buono delle colline che sovrastano Spezia.

Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!